Corso gratuito di legittima per Donne

La Rete delle Donne, con il patrocinio del Comune di San Maurizio Canavese, Assessorato alle Pari Opportunità e allo Sport, con la collaborazione dell’A.D.P. San Maurizio Canavese, organizza un Corso gratuito di autodifesa personale, rivolto alle Donne (giovani e meno giovani) a San Maurizio Canavese, presso la sede degli Alpini, in P.zza degli Alpini, 1.

Il Corso sarà tenuto dall’istruttore Maccarone Roberto, esperto Istruttore Federale FIJLKAM-CONI, 3° Livello M.G.A con la partecipazione del dr. Fulvio Rossi, ex Magistrato, già Procuratore Generale aggiunto della Suprema Corte, Docente di Master in Vittimologia, Direttore Scientifico dell’Osservatorio Internazionale sulle Vittime di Violenza, Maestro Federale di Ju Jitsu 5° Dan, Docente Nazionale della Federazione Italiana FIJLKAM-CONI (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali), Insegnante Tecnico Terzo Livello del M.G.A. Metodo Globale di Autodifesa- FIJLKAM; promotore dei “Corsi di Legittima difesa delle Donne, Democrazia di Genere ed Educazione Relazionale” al Tribunale di Torino dal 2008; Organizzatore dei Convegni Nazionali ed Internazionali sul Contrasto della Violenza di Genere
(nell’Aula Magna del Palazzo di Giustizia di Torino dal 2014).

Il corso è gratuito e si svolgerà in sei lezioni da un’ora e mezza ciascuna; all’atto dell’iscrizioni le donne/ragazze dovranno essere munite di certificato medico, con elettrocardiogramma, come previsto per legge; la copertura assicurativa è obbligatoria ed è garantita con l’iscrizione alla disciplina M.G.A, Metodo Globale Autodifesa della Federazione FIJLKAM. Costo della tessera 10.00 euro
Le lezioni si terranno di Mercoledì dalle 18 alle 19.30 nelle seguenti date:
14 novembre 2018
21 novembre 2018
28 novembre 2018
05 dicembre 2018
12 dicembre 2018
19 dicembre 2018

ISCRIZIONI
Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 5 novembre 2018 al seguente indirizzo di posta elettronica: laretedelledonne@libero.it
Per informazioni: 338/24.45.476

7 Novembre 2018 ore 20.45
INCONTRO FORMATIVO E DI PRESENTAZIONE DEL CORSO
Casa Marchini Ramello – Via Bertone, 17 – San Maurizio Canavese
***
Il ciclo di lezioni sarà preceduto da un incontro formativo e di presentazione del corso a cui parteciperanno gli istruttori, Maccarone Roberto e il Dr. Rossi Fulvio, il 7 novembre 2018 ore 20.45 sarà occasione per la presentazione del corso e del tema della legittima difesa, trattata anche da un punto di vista giuridico e delle pronunce della Corte di Cassazione.
L’obiettivo del corso è, ovviamente, quello di fornire alle donne, soprattutto le più giovani, alcuni strumenti di difesa dalle aggressioni fisiche, senza incorrere nelle responsabilità penali, che possono derivarne.

CONTENUTI DEL CORSO:
Prevenzione, la gestione delle aggressioni fisiche e verbali.
1. Disciplina pratica della legittima difesa atta ad evitare ogni responsbilità civile e penale, risarcitoria;
2. Forma mentis e modus operandi degli aggressori;
3. CVN – Comunicazione non verbale. Difendersi senza essere lesivi, tattica per il recupero del tempo;
4. CVN – Gesti, sguardi e postura.

Tattica e intervento pratico, linee generali:
1. Prossemica, spazio personale, intrusione di altrui persone;
2. Come trovare una via di fuga
3. Come posizionarsi in sicurezza ad una giusta distanza per evitare un’aggressione;
4. Riscaldamento muscolare, schemi motori di base e capacità condizonali speciali nella legittima difesa;
5. Come liberarsi da prese ai polsi e alle braccia;
6. Come non battere la testa verso un muro se spinti posteriormente o frontalmente;
7. Come assorbire una caduta a terra anteriore e posteriore da spinta violenta senza battere la testa e i polsi;
8. Come assorbire una spinta violenta verso un muro e non battere il capo o procurarsi lesioni sul corpo;
9. Come evitare l’ipossia in caso di aggressionepressione del torace a terra da più persone;
10. Tentativo di violenza a terra, aggressione a terra, supini e proni;
11. Difendersi da schiaffi, strattonamenti, sollevamenti;
12. Difendersi da spinte con cadute a terra;
13. Difendersi da aggressioni multiple;
14. Difendersi da prese alla gola, anteriori e posteriori;
15. Come comportarsi in caso di aggressioni con armi da taglio proprie e improprie, corpi contundenti.

 

Leave a Reply